Editoria

Perdite per 1,8 milioni di euro. Al nuovo Centro è già cassa integrazione

Ad appena otto mesi dal cambio di guida il Centro entra in regime di Cassa integrazione guadagni "a zero ore e senza rotazione per 24 mesi" (di cui, fra l'altro, solo 12 sono certi)" per nove lavoratori del quotidiano. Lo rende noto la Slc-Cgil Abruzzo, che chiede "l'interessamento delle autorità regionali al fine di sventare un ulteriore calo dell'occupazione che, peraltro, già affligge pesantemente la nostra regione".Tutto questo a pochi mesi dal passaggio di...

Visto e Novella 2000 verso la chiusura. I Cdr: "Berlusconi non candidi la Santanchè"

Brutta notizia per i "gossippari" da ombrellone. Due testate storiche della materia, Novella 2000 e Visto, rischiano la chiusura. Lo fanno sapere i comitati di redazione dei due settimanali che attaccano l'editore, l'onorevole Daniela Santanchè, proprietaria della società editrice Visibilia, e si appellano a Silvio Berlusconi affinché non la candidi mai più nelle fila del centrodestra."L'imprenditrice e politica, che nei suoi appassionati interventi televisivi si...

Sostegno all'editoria. Uspi a Lotti: "Non dimenticate le testate online"

Non escludete le testate online dalle agevolazioni fiscali per imprese e professionisti che investono in pubblicità. L'appello arriva dall'Unione stampa periodica, in una lettera inviata al Ministro dello sport con delega all'editoria, Luca Lotti, in merito alle nuove norme varate dal parlamento nella manovra correttiva di bilancio in favore dell'editoria.Il settore presenta ancora oggi i numeri di una crisi profondissima ed il parlamento, attraverso un emendamento alla "manovrina"...

Acque agitate in "Famiglia Cristiana": altri 12 giorni di sciopero

Prosegue l’agitazione dei giornalisti di "Famiglia Cristiana", "Credere" e "Jesus". Dopo i tre giorni di sciopero, dal 29 giugno al 3 luglio, il Cdr della Periodici San Paolo ha diramato una nota in cui si esprime tutta la preoccupazione per le rigidità dell'azienda e la mancanza di prospettive per i giornali del gruppo.Proclamare lo sciopero, spiegano i giornalisti, è stata "una decisione molto grave, che ha pochissimi precedenti nella lunga storia dei nostri giornali...

Livorno, "Il Telegrafo" torna in edicola dopo 40 anni

Il Telegrafo torna nelle edicole livornesi dopo 40 anni di assenza. Il primo numero della nuova edizione dello storico quotidiano è uscito sabato scorso (ndr 8 luglio) a Livorno ed ha suscitato un enorme clamore nel mondo dell'editoria toscana. La direzione del giornale della Poligrafici Editoriale è stata assunta da Franco Carrassi, attuale direttore de La Nazione, che manterrà entrambe le cariche.Il Telegrafo risorge con una tiratura di 6mila copie giornaliere. Quello...

Il Pd scarica "L'Unità": nasce "Democratica"

"Venceremos". Si è aperto con una citazione dell'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroder il primo numero di "Democratica", il nuovo quotidiano online del Partito Democratico lanciata il 30 Giugno scorso. Si tratta di un file pdf che sarà distribuito ogni giorno, alle 13,30, e conterrà articoli, interviste, video e interventi sui social di vari esponenti PD, anche meno conosciuti. Potrà essere scaricata dai social e dal sito de L'Unità. In questo...

Fnsi, presidio a Montecitorio contro querele temerarie, minacce e precariato

#bastaprecariato, #bastaquereletemerarie, #bastacronistiminacciati: sono gli hashtag/slogan che hanno scandito il "presidio simbolico" di un'ora organizzato stamattina dalla Fnsi, con il sostegno di una decina di organi e associazioni di giornalisti (fra gli altri, Odg, Inpgi, Casagit, Articolo 21 e Unione Nazionale Cronisti Italiani) a Piazza Montecitorio.Un'iniziativa "irrituale e insolita", come l'ha definita il presidente della Federazione Nazionale della Stampa italiana Beppe...

L'Unità. Giornalisti in sciopero ad oltranza

Sciopero ad oltranza. E' questa l'ultima iniziativa messa in atto dall'assemblea dei giornalisti dell'Unità contro l'editore che non risponde ai giornalisti che non ricevono lo stipendio da mesi. Oggi, 17 maggio 2017, il quotidiano fondato da Gramsci non era in edicola e non si sa quando potrà tornare ad esserlo. E' la prima volta che accade all'Unità, che da anni vive una situazione aziendale a dir poco difficile. "Una scelta dolorosa, drammatica, ma inevitabile &ndash...

"Renzi e Boschi non scopano". Polemiche sul titolo di Libero

Libero ci ricasca. Il quotidiano diretto da Vittorio Feltri è uscito oggi in edicola con un altro titolo equivoco che lascia strascichi e polemiche. Quella che ormai è una vera e propria linea editoriale basata su titoli controversi che facciano parlare di sé, oggi si è arricchita di un nuovo capitolo: "Renzi e Boschi non scopano" è l'apertura del quotidiano che si riferisce al "ramazza day", iniziativa durante la quale diversi membri del Pd si sono...