Adei. Nasce la nuova Associazione degli editori indipendenti

Gli editori indipendenti hanno dato vita a una nuova associazione, Adei, che nasce il 7 maggio e sarà presentata ufficialmente il 10 maggio a Torino nel giorno d'apertura del Salone del Libro. Un modo per "ribadire la vicinanza con il Salone" come spiega anche la nota dell'Associazione.

Adei, a cui hanno già aderito 250 editori, è costituita dall'unione di numerose sigle editoriali indipendenti e dalla fusione delle tre principali associazioni fino a oggi riferimento per la piccola e media editoria di progetto in Italia: Odei - Osservatorio degli Editori Indipendenti, Fidare - Federazione degli Editori Indipendenti e Amici del Salone Internazionale del Libro di Torino.

L'associazione si propone di "rappresentare, sostenere e difendere sia gli editori indipendenti sia l'idea di cultura plurale e libera di cui sono i principali portatori". Presieduta da Sandra Ozzola (E/O), si concentrerà sulla revisione della Legge Levi, sui nodi della filiera editoriale e su interventi di promozione della lettura.

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.