Gedi, nuova veste grafica per i giornali locali del gruppo

Stamattina (ndr giovedì 28 giugno) in edicola i lettori hanno trovato diversi quotidiani un po' diversi dal solito. I giornali locali di Gedi News Network (Secolo XIX, Tirreno, Messaggero Veneto, Piccolo, Mattino di Padova, Nuova Venezia, Tribuna di Treviso, Corriere delle Alpi, Gazzetta di Mantova, Gazzetta di Modena, Gazzetta di Reggio, Nuova Ferrara, Provincia Pavese, Sentinella del Canavese), infatti, hanno avuto tutti un restyling sia nella grafica che nello sfoglio. L'innovazione grafica, che segue di alcune settimane quella che ha coinvolto "La Stampa", capofila dei giornali...

Leggi tutto

Quotidiano di Sicilia. Nuova grafica e nuovi contenuti

E' uscito in edicola ieri, 26 giugno, il primo numero del nuovo Quotidiano di Sicilia. Molte le novità presenti sia a livello grafico che nei contenuti del quotidiano catanese. Connessione tra informazione e servizi, sostegno a chi cerca un'occupazione, più spazio per il tempo libero (pagine Turismo, Salute, Cultura e Innovazione) e una relazione diretta con i lettori tramite web e social network. Il tutto presentato in una veste grafica più accattivante e moderna. Queste le principali novità del nuovo QdS. "Un'impaginazione diversa - ha spiegato il direttore...

Leggi tutto

Amsterdam. Attentato al De Telegraaf: furgone lanciato contro la sede

Un furgone lanciato contro la facciata del palazzo che ospita la redazione del quotidiano De Telegraaf. E poi le fiamme appiccate dall'attentatore che, prima di fuggire in auto con un complice, getta qualcosa di infiammabile nel furgone. L'attentato, in pieno stile terroristico, è avvenuto verso le 4 di notte di martedì 26 giugno ad Amsterdam. In un video, registrato dalle telecamere a circuito installate di fronte al giornale, si vede un uomo lanciare qualcosa all'interno del mezzo (probabilmente del materiale esplosivo), che subito prende fuoco. Secondo le prime...

Leggi tutto

Fallimento Italia 7. Nuovo incontro per cercare acquirenti per la vendita

C'è ancora qualche flebile speranza di salvare Italia 7. E' quanto ha comunicato il curatore fallimentare della storica emittente toscana nata dalle ceneri di Tele 37, in un incontro tenutosi ieri convocato dal consigliere per il lavoro della Regione Toscana, Gianfranco Simoncini, insieme alle rappresentanze sindacali aziendali, l'Associazione stampa Toscana con il suo presidente Sandro Bennucci, l'Assessore al lavoro del Comune di Firenze, Federico Gianassi e, appunto, il curatore fallimentare dell’azienda, il dottor Gino Mazzi. Nel corso dell’incontro è stato...

Leggi tutto

Sede de Il Mattino in vendita. I giornalisti scioperano

Dopo 56 anni la storica sede de "Il Mattino" di Napoli in via Chiatamone, viene messa in vendita. Per protestare contro questa decisione dell'editore Caltagirone e contro il trasferimento della redazione al centro direzionale, i giornalisti del quotidiano partenopeo hanno indetto due giorni di sciopero per il 19 e 20 giugno. Per questo il giornale oggi e domani non sarà in edicola. I motivi della protesta vengono spiegati in un comunicato del comitato di redazione, pubblicato sul sito web. Il nodo resta il cambio di sede dopo 56 anni: fu inaugurata il primo maggio del 1962 e non si...

Leggi tutto

Mondadori non vende TuStyle e Confidenze. C'è l'accordo con i giornalisti per il taglio stipendi

Dopo una serratissima trattativa duranta due giorni e una notte e dopo il via libera a larghissima maggioranza dell'assemblea dei giornalisti di giovedì 14 giugno, il gruppo Mondadori e il sindacato dei giornalisti hanno raggiunto un accordo che apre una nuova era nelle relazioni con gli editori: i settimanali TuStyle e Confidenze non verranno venduti grazie al fatto che per la prima volta i giornalisti hanno accettato una riduzione del loro stipendio. Al centro della trattativa c'era la vendita delle due testate alla European Network di Angelo Aleksievic, alla quale da un mese i...

Leggi tutto

Suicidio al Centro stampa di Gorizia. Giornali scioperano per solidarietà

Ieri (domenica 17 giugno) i lettori non hanno trovato in edicola diversi quotidiani. La Repubblica, La stampa, Il Piccolo, il Messaggero veneto ed altre testate locali, infatti, hanno scioperato per solidarietà con l'operaio del Centro stampa di Gorizia, suicidatosi la scorsa notte mentre era al lavoro. L'uomo, un capo reparto di 49 anni si è impiccato in un ufficio dello stabilimento del Gruppo Gedi che ospita le rotative che stampano i quotidiani Il Piccolo di Trieste e il Messaggero Veneto di Udine. Nei giorni scorsi l'azienda aveva annunciato la chiusura del centro con il...

Leggi tutto

Governo. Vito Crimi sottosegretario con delega all'editoria

Il senatore M5S Vito Crimi è stato nominato sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria. Crimi, senatore del Movimento 5 Stelle, nella precedente legislatura ha ricoperto gli incarichi di Segretario provvisorio della Presidenza del Senato dal 15 marzo 2013 al 21 marzo 2013 ed è stato membro della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, della prima Commissione permanente (Affari Costituzionali), del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa e membro del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica. Il 4...

Leggi tutto

Il Mattino. Federico Monga nuovo direttore

"Il Gruppo Caltagirone Editore comunica che, a decorrere da domani 2 giugno, Federico Monga sarà il direttore del quotidiano Il Mattino". Con questa nota stringata l'editore del quotidiano partenopeo ha annunciato il cambio alla guida del giornale. Monga sostituisce Alessandro Barbano che era al timone de "Il Mattino" dal dicembre 2012. L'editore, senza spiegare le motivazioni del cambio, ha espresso un "augurio di buon lavoro al dottor Monga" e ringraziato "il direttore uscente Alessandro Barbano per il lavoro svolto con forte impegno e professionalità". Monga, torinese, 46...

Leggi tutto

#ioleggoperché. Oltre mille scuole già iscritte all'iniziativa per promuovere la lettura

Oltre mille in una settimana: sono 1.062 le scuole italiane, tra primarie, secondarie di primo e secondo grado e scuole dell’infanzia, che dal 23 maggio, giorno di avvio dell’edizione 2018, si sono già iscritte a #ioleggoperché, l'iniziativa dell'Associazione italiana editori (Aie) che punta con convinzione e continuità a formare nuovi lettori, rafforzando nella quotidianità dei ragazzi l'abitudine alla lettura, promuovendo e partecipando le donazioni di libri nelle biblioteche scolastiche. La nuova edizione del progetto - che conferma la...

Leggi tutto

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.