Nasce il premio “Bepi Zanfron”: comunicare il dissesto idrogeologico con le immagini

Un premio giornalistico alla memoria di Giuseppe "Bepi" Zanfron, il giornalista fotografo del Vajont, scomparso nel 2017. Lo hanno indetto l’Associazione della Stampa bellunese e il Sindacato giornalisti Veneto, con il patrocinio della Regione del Veneto, della Provincia di Belluno, del Comune di Longarone, della Fondazione Vajont e dell’Associazione Bellunesi nel Mondo.

Il premio è riservato a fotocineoperatori che tra il primo gennaio ed il 31 dicembre 2017 si siano distinti nel racconto per foto e immagini di eventi di cronaca legati al dissesto idrogeologico o eventi climatici di portata eccezionale: servizi o inchieste pubblicati su testate cartacee, teletrasmessi o "messi in rete" su testate italiane registrate che si distinguano per completezza di informazione e obiettività nel rispetto dei valori deontologici della professione giornalistica.

Due le sezioni previste: una per carta stampata e web, l'altra per la televisione. I lavori potranno essere proposti dagli stessi autori – unitamente a un breve curriculum professionale – e dovrà essere inviata una copia entro il 15 settembre 2018 alla segreteria del Sindacato giornalisti Veneto via e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ogni concorrente può presentare un solo servizio. Al primo classificato di ogni sezione andrà un premio del valore equivalente di 500 euro.

La giuria che valuterà i lavori sarà presieduta da Sara Zanfron, figlia di Giuseppe Zanfron e anche lei fotografa professionista, da Monica Andolfatto (Segretaria Sgv), da Ilario Tancon (Presidente Assostampa Belluno), da Michela Canova consigliera nazionale dell'Ordine dei giornalisti, da Adriano Barioli, fotografo professionista già operante nel mondo dell'informazione, e da Luca Salti, geologo attivo negli ambiti di difesa del suolo e della protezione civile.

Il premio sarà consegnato nel corso di una cerimonia ad invito che si svolgerà il 6 ottobre 2018 nella sala consiliare del Municipio di Longarone.

 

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.