Messico. Ucciso un altro giornalista: è il 75simo dal 2010

Si chiama Juan Carlos Huerta ed è il settantacinquesimo giornalista ucciso in Messico dal 2010 ad oggi. Giornalista radiofonico e televisivo, Huerta è stato ucciso ieri mattina a colpi d'arma da fuoco per strada, in un agguato nei pressi di casa sua a Villahermosa, nella regione di Tabasco, nel sud dello Stato. Si è trattato di un'esecuzione vera e propria come confermato dallo stesso governatore della regione, che probabilmente finirà come sono finite tutte le altre 74 morti precedenti, ovvero senza nessun colpevole.

Come ha sottolineato recentemente la Commissione nazionale dei Diritti Umani, infatti, nessuna delle inchieste aperte sui precedenti omicidi è arrivata a un processo e a una condanna. Dati che confermano quanto sia difficile fare il cronista in Messico, considerato uno dei pià pericolosi al mondo per la stampa.

Prima di lui, dall'inizio dell'anno, altri tre reporter sono stati uccisi, Carlos Domínguez, Pamela Montenegro e Leobardo Vázquez. Un numero che minaccia già di peggiorare le statistiche dell'anno scorso, quando gli omicidi furono 10. Molti di loro, come Javier Valdez, raccontano giorno dopo giorno realtà scomode come la guerra dei narcos e le collusioni tra i cartelli della droga, la politica e le forze dell'ordine.

Huerta è stato ucciso poco dopo essere uscito di casa e mentre stava per salire sulla sua auto, una Bmw grigia. Due auto lo hanno affiancato, i killer sono scesi e gli hanno sparato, colpendolo almeno quattro volte.

Huerta, sposato e con due figli piccoli, conduceva ogni sera dal lunedì al venerdì "Panorama sin reservas", uno dei notiziari politici più seguiti nello stato di Tabasco. Fino a gennaio aveva lavorato per il gruppo editoriale Acir, poi si era "messo in proprio", dopo aver avuto in concessione la frequenza di 620 AM.

L'esecuzione è stata compiuta oltretutto e forse non a caso nel primo anniversario dell'uccisione di un altro giornalista molto popolare, Javier Valdez, la cui morte ebbe un'eco internazionale.

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.