Ostia, domani passeggiata della legalità per Federica Angeli

"Ostia riparte da Federica Angeli". Con questo slogan domani sera andrà in scena la manifestazione di solidarietà per la cronista di Repubblica indetta dai cittadini del X Municipio. L'iniziativa è stata indetta per far sentire la vicinanza della popolazione a chi come Federica Angeli, ha avuto il coraggio di denunciare i soprusi degli Spada dopo che alla prima udienza del processo contro il clan non si sono presentate le vittime delle violenze.

"Abbiamo indetto una manifestazione di solidarietà e vicinanza alla nostra concittadina e giornalista de La Repubblica, Federica Angeli - scrivono i cittadini in una nota -. Non è più tempo di scuse: al processo istruito contro il clan Spada e che ha visto Federica Angeli presenziare coraggiosamente, è stata notata l'assenza dei commercianti, delle associazioni territoriali e delle vittime del clan che con la loro presenza avrebbero potuto lanciare un segnale forte, quello di persone che vogliono riappropriarsi del proprio territorio nella legalità. Abbiamo creato il vuoto attorno a Federica e alla sua famiglia e in questo modo anche ai nostri figli. È per questo che abbiamo deciso di riunirci sotto il balcone di Federica, a Via Forgiarini dove la sua lotta ebbe inizio e dove iniziò anche la nostra lotta. Da qui daremo inizio a una passeggiata della legalità verso Piazza Gasparri, luogo simbolo del potere mafioso lidense".

"Senza paura e #amanodisarmata - conclude il comunicato - riprendiamo possesso delle nostre vie, delle nostre piazze, della nostra città, dimostrando agli Spada e a tutte le mafie che Federica Angeli siamo anche NOI Cittadini di Ostia".

La Federazione nazionale della Stampa italiana ha confermato il suo sostegno alla manifestazione e sarà accanto ai cittadini di Ostia che hanno promosso il corteo.

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.