Shazam festeggia un miliardo di download e il boom di pubblicità

Boom di download e di pubblicità per Shazam, l'applicazione che riconosce la musica, "ascoltandola". Secondo un recente rapporto realizzato dalla rivista settimanale statunitense, Billboard, in questi giorni Shazam avrebbe superato la soglia di un miliardo di download, annunciando anche di aver finalmente raggiunto un livello di redditività adeguato, attraverso una rinnovata attenzione per la raccolta pubblicitaria. L'applicazione, presente sul mercato dal 2002, ha iniziato la propria scalata verso la popolarità dopo essere stata inserita nei negozi online di Apple e Google, fino a raggiungere il traguardo dei 500 milioni di download nel 2014. L'obbiettivo è stato raddoppiato in soli due anni. La società inoltre, starebbe ancora inviando un milione di click al giorno per servizi di streaming come Spotify, Apple Music o altri ancora, che pagano per il traffico e la conversione quando viene effettuato un acquisto. Gli annunci su Shazam, che spesso non hanno nulla a che fare con la musica, vengono mostrati nel momento in cui gli utenti scansionano un brano per identificarne un titolo, portando dunque una certa quantità di introiti direttamente nelle tasche della società. Rich Riley, CEO di Shazam, si è detto entusiasta del livello raggiunto nello sviluppo del proprio servizio, confermando inoltre come tutto ciò sia stato possibile grazie all'incredibile sforzo messo in atto dal proprio team.

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.