Facebook. Arriva il tasto contro i commenti "incivili"

Facebook sta estendendo i test di una nuova funzione che prevede la possibilità di votare in modo positivo o negativo singoli commenti. La funzione era apparsa in forma limitata per alcuni utenti già lo scorso maggio (e in alcuni Paesi, come Nuova Zelanda e Australia anche da prima), ma negli ultimi giorni il social network ha iniziato ad estenderne l'utilizzo ad un pubblico più vasto e ad utenti americani, come notato dalla testata Ars Technica.

In modo simile al funzionamento di comunità online come Reddit, nei test di Facebook, ora, accanto ai commenti a post pubblici appaiono due frecce, una verso l’alto e una verso il basso. Cliccando quella in alto si dà un voto positivo al commento e se ne aumenta la visibilità, facendogli scalare posizioni; cliccando, invece, su quella in basso si dà un voto negativo al commento contribuendo a farlo seppellire sotto tutti gli altri. Oltre alle frecce è indicato anche un valore numerico relativo ai voti presi.

Non si tratta, però, di una funzione “non mi piace”, precisa la società. “Non stiamo testando un pulsante antipatia. Stiamo esplorando una funzione per le persone affinché possano darci un feedback sui commenti ai post delle pagine pubbliche”, spiega Facebook a TechCrunch. “Downvote”, così è stato ribattezatop il nuovo tasto risulta, quindi, molto più simile a un ulteriore strumento di segnalazione e rientra nella nuova strategia di Facebook di mettere al centro le interazioni tra i contatti più stretti e che sollecita gli iscritti a partecipare attivamente per realizzare una comunità online sicura e trasparente.

"Sostieni i commenti che sono ponderati, e fai retrocedere quelli incivili o irrilevanti", è l’indicazione data da Facebook ai suoi iscritti. Per ora la funzione è apparsa sulla app del social per i dispositivi mobili con sistema iOS (quelli della Apple) e comunque solo per alcuni utenti, senza che ci sia stato un annuncio o un lancio ufficiale. Ma mostra lo sforzo crescente della piattaforma di dotarsi di strumenti in grado di limitare abusi e comportamenti malevoli.

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.