Il governo viola il primo emendamento. Twitter fa causa a Obama

Twitter contro il governo federale degli Stati Uniti. Il sito di Microblogging, spiazzando tutti, ha depositato presso una corte federale della California una denuncia in cui mette sotto accusa il governo federale, reo di violare il primo emendamento della Costituzione americana, quello che tutela la libertà di parola e di espressione. Twitter, infatti, considera illegali le limitazioni su ciò che il sito può rivelare a proposito delle richieste avanzate dagli 007 della Nsa o dagli agenti dell'Fbi. Richieste di informazioni e di dati relativi ai propri utenti, in teoria nell'ambito di...

Leggi tutto

Internet taglia il traguardo di un miliardo di siti web

In Internet ci sono più di un miliardo di siti web, che continuano a crescere. Il traguardo, raggiunto nella notte italiana, è stato "certificato" dal portale Internet "Live Stats", e salutato con un tweet anche da Tim Berners-Lee, il "papà" del World Wide Web, che ha lanciato il primo sito della storia, messo online il 6 agosto 1991. Un vero e proprio boom, conferma Live Stats, c'è stato tra il 2011 e il 2012, quando il numero di siti è passato da circa 350mila a quasi 700mila. A fine 2013 il contatore si è fermato a 673mila. "Per sito web intendiamo una pagina associabile ad un indirizzo Ip...

Leggi tutto

Fotografie osé delle star online: iCloud finisce sotto accusa

La Apple è finita nel mirino dell'Fbi, dopo che le fotografie che ritraggono Jennifer Lawrence e più di altre 100 celebrità nude sono finite sul web dopo che un hacker ha fatto irruzione nel loro account iCloud. Le foto rubate dai telefoni delle star, ottenute tramite il servizio di storage online ampiamente usato da chi usa un iPhone, sono state pubblicate su 4chan, un forum anonimo di condivisione di immagini, e pare che siano in arrivo molte altre immagini e anche qualche video. Oltre alle immagini è anche apparso un elenco delle presunte vittime, 101 in totale, inviato dall'hacker stesso...

Leggi tutto

L'Opera vista dai Google glass: al Teatro lirico di Cagliari va in scena la Tourandot interattiva

La Turandot di Puccini vista attraverso i Google glass. Al Teatro lirico di Cagliari l'Opera diventa interattiva grazie ai nuovi occhiali tecnologici messi a punto dal colosso di Mountain View. L'iniziativa è stata ideata dalla Fondazione Teatro Lirico di Cagliari ed prenderà il via il prossimo 30 luglio e si ripeterà per tutte le repliche della Turandot, in scena nel teatro cagliaritano fino al 16 agosto. Attraverso un sistema sviluppato per i Google Glass da Tsc Lab, partner del MediaLab dello stesso Teatro, è infatti possibile vedere l'opera dal punto di vista di chi la canta o di chi la...

Leggi tutto

Eutelsat lancia la tv del futuro: ecco il primo canale ultraHD

  Eutelsat prosegue la sua attività di ricerca sulla televisione del futuro. E' pronto il lancio per il primo canale Ultra Hd con encoding in Hevc (High Efficiency Video Coding) trasmesso a 50 frames al secondo, con un’intensità di colore a 10 bit. Tre parametri chiave per creare un ambiente economico favorevole all’Ultra Hd e che consegnerà agli utenti la più entusiasmante esperienza di visione mai vissuta su uno schermo tv domestico di ultima generazione. Il nuovo canale è stato lanciato su Eutelsat Hot Bird, che fornisce il Direct-to-Home in Europa, Medio Oriente e Nord Africa...

Leggi tutto

Audiweb, 27,5 milioni di italiani online ad Aprile

  Italiani popolo di navigatori.  Ad aprile sono stati 27,5 milioni gli italiani dai due anni in su che hanno navigato sul web almeno una volta da un computer. Lo dicono i nuovi dati diffusi da Audiweb. Secondo la società che rileva i dati di navigazione internet in Italia, l'audience online da pc nel giorno medio è stata di 12,6 milioni di utenti, collegati in media per 1 ora e 11 minuti a persona. Le fasce orarie pomeridiane e serali registrano in media una maggiore concentrazione di utenti online nel giorno medio. Infatti, oltre il 50% degli utenti risulta online tra le 15:00 e le 18:00...

Leggi tutto

Uber, boom dell'app che fa infuriare i taxisti

  Sale vertiginosamente la valutazione di Uber, l’app per prenotare una macchina con conducente grazie ad uno smartphone e alla carta di credito, al centro delle polemiche in Italia. Secondo il Wall Street Journal, che cita fonti accreditate, il valore di Uber sarebbe schizzato fino ad un picco teorico di 17 miliardi di dollari, dopo il livello di 12 miliardi raggiunto la scorsa settimana. Per il Wall Street Journal, la società californiana che fra i suoi finanziatori annovera Google Ventures e Goldman Sachs e che pochi giorni fa ha aperto a nuovi finanziamenti, ha fatto sapere che il tetto...

Leggi tutto

Arriva Izitru, il programma che smaschera le foto ritoccate

  Da oggi sarà più difficile per i maghi del fotoritocco riuscire a far passare per "naturali" le foto manipolate. La "Fourandsix Technologies" ha appena lanciato Izitru, un sito web che controllale immagini caricate, anonimamente o mediante account di un social network, per provarne l’autenticità e smascherare quelle manomesse con programmi come Photoshop. Lo riporta LaStampa.it secondo cui, la startup californiana, fondata nel 2011 da Kevin Connor e Hany Farid, mette a disposizione anche un’app iPhone scaricabile gratis sullo store di Apple. In epoca digitale, è possibile modificare le...

Leggi tutto

Accordo Amazon-Twitter: per acquistare basta un cinguettio

  Amazon ha raggiunto un’intesa con Twitter per consentire ai 500 milioni di cinguettatori online di acquistare prodotti sul piu’ grande negozio online senza abbandonare la piattaforma di messaggistica dove l’unica regola e’ rispettare il limite dei 140 caratteri. Il nuovo sistema battezzato #AmazonCart consente a quanti sono su Twittwer di collegare il loro account a quello che hanno su Amazon per acquisti ancora piu’ immediati seguendo le mode e il ‘mood’ diffuso sul social network.

Lupi annuncia: "Incentivi a chi investe sulla banda larga"

Il governo ha in cantiere un progetto che garantisce incentivi anche fiscale a chi investe sulla banda larga. Lo ha detto in un’intervista al Sole24Ore, il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi spiegando che "abbiamo pronta per i prossimi giorni una norma già discussa con Renzi che equipara le infrastrutture immateriali e quelle materiali". Lupi ha poi aggiunto, "non vedo perché gli investimenti per l’estensione della banda larga non possano entrare nella legge obiettivo o godere dei benefici fiscali che oggi sono riservati agli investimenti privati in autostrade o altre infrastrutture...

Leggi tutto

Visita anche:

Informa - Testata a cura del centro di Documentazione Giornalistica - www.cdgweb.it
Interviste ai protagonisti. Servizi sui temi di attualità che coinvolgono il mondo dei media. Gli appuntamenti da non perdere. Informa,  rivista di aggiornamento permanente sui temi del giornalismo, della comunicazione e delle relazioni pubbliche.