A lezione di “Salvinology” con Mentana, Maglie, Scanzi, Lerner e Makkox

0
413
Matteo Salvini, foto da ufficio stampa Discovery Italia.

Un politico-giornalista sotto la lente dei giornalisti. Enrico Mentana, Maria Giovanna Maglie, Andrea Scanzi, Gad Lerner e Makkox danno i voti al leader della Lega in “Salvinology – Tutti i volti di Matteo”. Un documentario prodotto da La Presse per Discovery che gli italiani potranno vedere domenica 25 ottobre sul NOVE in prima (e seconda) serata. Tre ore e mezzo per andare alla ricerca della genesi del fenomeno Salvini, ripercorrendo la sua storia (il padre, i compagni di scuola, le passioni musicali e le storie d’amore); per soffermarsi sulle curiosità (i rivali, i colleghi, i fan e i testimoni); e per spiegare i meccanismi della comunicazione a partire dalla “Bestia”. Per Gad Lerner Salvini “ha distrutto se stesso trasformandosi in personaggio pop”. Per Makkox è l’“oggetto perfetto per la satira”; per Enrico Mentana “Salvini ha saputo costruire dal niente un modello vincente dal punto di vista dell’incetta dei voti elettorali. Però si trova adesso nel suo momento più difficile”.

Approfondimenti