Accade oggi 28 Dicembre 2020 – la rassegna Telpress delle notizie sui giornali

0
229

APPLE vs FACEBOOK. Apple contro Facebook: guerra a colpi di privacy (Messaggero p.19). L’azienda di Cupertino annuncia che lascerà agli utenti scegliere se farsi tracciare dall’app per ricevere pubblicità personalizzate. Menlo Park contrattacca con inserzioni sui giornali: “Per il loro store non usano la stessa policy”. Ora Fb ha iniziato ad acquistare pagine pubblicitarie su New York Times, Wall Street Journal e Washington Post, per attaccare Apple sostenendo che con la App Tracking Transparency, che permette agli utenti di potersi cancellare dal tracciamento pubblicitario delle app, le piccole attività si troveranno limitate nella loro possibilità di avere pubblicità personalizzate per raggiungere efficacemente i propri clienti. Ma Apple si giustifica dicendo che l’obiettivo è difendere gli utenti che devono essere a conoscenza di come le app e i siti web raccolgono e utilizzano i dati.

AUTO & INNOVAZIONE. I big dell’auto sfidano Tesla (Giornale p. 19). Da una parte c’è Apple, pronta a sfornare l’ultramoderna vettura a zero emissioni. Dall’altra, la notizia che Elon Musk tre anni fa aveva proposto l’acquisto, proprio a Apple, di Tesla, offerta però caduta nel vuoto. Sempre in tema di mobilità elettrica, il numero uno di Toyota, leader nelle motorizzazioni ibride, lancia la sua requisitoria sull’auto a batteria, paragonata a “un business immaturo dai costi energetici e sociali proibitivi”, con potenziali danni per l’ambiente: “Più veicoli elettrici si fanno – spiega -, più salgono le emissioni di CO2 a causa delle batterie nelle fasi di produzione”.

SOCIAL. Il Garante contro TikTok: “Poca trasparenza sui dati, non tutelati i minorenni” (Messaggero p.16). L’Authority ha fatto emergere una serie di anomalie rispetto al nuovo quadro normativo in materia di protezione dei dati personali a cominciare dalle modalità di iscrizione. Nel mirino anche i tempi di conservazione dei dati, che risultano indefiniti rispetto agli scopi per i quali vengono raccolti, e il fatto che Tik Tok preimposta il profilo dell’utente come “pubblico”, consentendo massima visibilità ai contenuti in esso pubblicati, e in contrasto con la normativa sulla protezione dei dati. Ai gestori 30 giorni per replicare alle accuse. Anche il comitato Ue ha aperto un’istruttoria. Intanto, a Milano nasce una casa-scuola per baby influencer: un loft di Milano ospita un gruppo di adolescenti che hanno già mln di follower con l’obiettivo di farli crescere ancora, in Italia e all’estero (Stampa p.15). Il Tempo (p.27) guarda alla “svolta gentile” di Twitter: da qualche giorno il social network sta testando gli “humanization prompts”, una novità che ha l’obiettivo di “umanizzare” le conversazioni tra utenti, mostrando ciò che gli utenti hanno in comune per combattere l’odio online senza passare per la censura. “Nella foga del momento, le persone possono dimenticare che dietro un account Twitter c’è un altro essere umano – dice la senior product manager Christine Su -. Mostrando ciò che abbiamo in comune, speriamo di ricordare alla gente ciò che ci collega come punto di partenza”.

  1. Arriva in tv il Premio Tenco: alle 23.25 questa sera su Rai 3 lo spedali dedicato all’edizione 2020 del riconoscimento per la canzione d’autore italiana e internazionale (Repubblica p.32). La serata premierà Vasco Rossi, Sting e Vincenzo Mollica, ai quali sono state assegnate le targhe di quest’anno.