Accade Oggi – Censura a Hong Kong – a cura di Telpress

0
309

L’addio da un milione di copie (Corriere). I cittadini di Hong Kong in fila per comprare l’ultima edizione di “Apple Daily”, il giornale democratico soffocato dal regime cinese. L’editore Jimmy Lai è in carcere da dicembre Il colpo di grazia: tagliare i fondi. Si ècelebrato davanti alle edicole il funerale di Apple Daily, il giornale di opposizione di Hong Kong costretto a chiudere dallo strangolamento poliziesco. Una lunga processione di lettori che ieri hanno voluto comprare l’ultima copia. Un quotidiano che muore con una tiratura straordinaria di un milione di copie che va esaurita, in una città di 7 milioni di abitanti, evidentemente non era una «mela marcia», come sostiene invece la Cina. Le file davanti alle rivendite dimostrano che ci sono ancora centinaia di migliaia di cittadini a favore della democrazia. Si è spento anche il sito, con questo annuncio: “Cari lettori, grazie per il sostegno, arrivederci e state attenti”.