Accade Oggi – Google ricorre – a cura di Telpress

0
117
Foto di Simon da Pixabay

Google, appello per la multa da 4,3 mld (Italia Oggi). Si cerca di annullare la sanzione da 5 miliardi di dollari imposta dall’Ue, sostenendo che il suo sistema operativo Android per dispositivi mobili ha aumentato la concorrenza piuttosto che limitarla. Il colosso ha presentato le proprie argomentazioni al Tribunale dell’Ue europea ieri per ribaltare la decisione dell’antitrust del 2018 che stabilì che Google abusò del potere di mercato di Android per spingere le aziende che producono telefoni col suo sistema operativo a preinstallare il proprio motore di ricerca e Chrome sui dispositivi mobili se volevano avere accesso al Play Store.