Accade Oggi – I dubbi sul nuovo digitale – a cura di Telpress

0
572
Photo by Glenn Carstens-Peters on Unsplash

“Rinviare lo switch off tv”: la Stampa riporta l’avvertimento del presidente di Confindustria tv, Franco Siddi, in merito al termine del primo settembre per buona parte del Nord Italia. “Mente l’Agcom il suo lavoro l’ha fatto bene – prosegue – è il Mef ad essere in ritardo. Mancano ancora gli atti esecutivi: tra Covid, cambio del governo, strutture ministeriali insufficienti e dirigenti andati in pensione, nei vari uffici si sono accumulati ritardi sulle procedure che ora non possono essere scaricati sulle emittenti per scadenze che, nei fatti, sono già saltate”. Siddi rilancia la richiesta di posticipare la scadenza del primo settembre per l’introduzione del nuovo stadard Mpeg4, “altrimenti – avverte – mln di italiani non vedranno nulla in tv. E sarà un danno per tutti”.