Accade Oggi – I nodi della tv pubblica – a cura di Telpress

0
304

Rai, assemblea rinviata. Rush finale sul Cda. Braccio di ferro tra i partiti (Sole, Corriere e altri). Questioni tecniche, ma anche politiche dietro al rinvio dell’assemblea dei soci Rai, convocata per l’approvazione del bilancio e che nei fatti sancirà la fine dell’attuale Cda. Il rinvio ha alimentato voci su trattative ancora in corso. Lega e Forza Italia non hanno gradito la nomina di Fuortes, considerato “vicino al Pd” e, per raggiungere un equilibrio, potrebbero contendersi figure come i direttori generali, di rete o di testata. Lega più vicina al Tg1 – scrive il Tempo -. Lotta tra FI e Fratelli d’Italia: i primi vorrebbero ripescare nel Cda Simona Agnes, i secondi blindano Giampaolo Rossi. Salvini sta lavorando per portare alla direzione del telegiornale Gennaro Sangiuliano. Intanto, il Fatto attacca: mogli, cognati e “generali”, ultimo giro di promossi in Rai. Promozioni “bipartisan” nei tg prima del rinnovo dei vertici: una lenzuolata di promozioni, fatte in zona Cesarini o quasi. Nelle ultime settimane e mesi, con il vertice in scadenza e in attesa del prossimo, nelle testate e nei telegiornali della Rai si è proceduto a un bel pacchetto di nomine e promozioni.