Accade Oggi – Mediaset abolisce il voto maggiorato – a cura di Telpress

0
607
Foto ufficio stampa Mediaset.

L’assemblea straordinaria di Mediaset ha dato il via libera all’unanimità all’abrogazione del voto maggiorato: l’assise (che ha visto la partecipazione dell’80,36% dei soci) «ha deliberato di revocare la delibera assunta il 18 aprile 2019 e di modificare l’articolo 7 dello statuto sociale, eliminando la maggiorazione del voto», si legge in una nota. Nell’accordo appena siglato con Vivendi era previsto proprio che anche quest’ultimo votasse a favore dell’abolizione del meccanismo. Una decisione che il cda Mediaset ha assunto «nell’interesse della società, al fine di evitare ulteriori contenziosi e auspicabilmente ristabilire un dialogo costruttivo con tutti gli azionisti» (Sole p.29, MF p.17, Corriere p.34, Giornale p.19). Ora per il Biscione focus sulla sede in Olanda e sul nuovo board: Vivendi non presenterà una sua lista. In arrivo inoltre la cedola straordinaria da 350 milioni. Stampa (p.34) titola: “L’assemblea della pace e il titolo va sui massimi da tre anni in Borsa (+0,9% a 2,97 euro).