Accade Oggi – Rai in rosso – a cura di Telpress

0
288

La cura dell’ad Fuortes per la Rai: “Inaccettabili 57 milioni di deficit” (Stampa ). Il nuovo ad si presenta in cda con un piano che fa subito infuriare l’Usigrai e che attira critiche dal Pd Francesco Verducci, della commissione di Vigilanza. Fuortes non usa diplomazia e definisce “inaccettabile” che la Tv pubblica abbia un bilancio che prevede “un forte disavanzo di 57 milioni” per il 2021, tanto più che “anche negli anni precedenti i budget erano in perdita. I conti devono essere sempre in utile – dice -, o come minimo, in pareggio. Una gestione economica virtuosa è precondizione indispensabile per i grandi cambiamenti che l’azienda dovrà intraprendere in futuro”. L’Usigrai: “Preoccupa che il cda Rai decida tagli senza progetto: giusto l’obiettivo del pareggio, ma non tagliando il prodotto”.