Accade Oggi – Rai radio, svolta digitale e nuovo monitoraggio degli ascolti – a cura di Telpress

0
90

Il direttore Roberto Sergio spinge per una data certa, 2025 o 2030, entro la quale si verifichi lo switch off definitivo verso il digitale (Italia Oggi). L’abbandono dell’fm aiuterebbe a ottimizzare i costi, rientrare degli investimenti “e – dice Sergio – rappresenterebbe una scelta più sostenibile dal punto di vista ambientale”. Inoltre, il direttore di Radio Rai chiede il superamento del metodo di rilevazione degli ascolti radiofonici basato sulle interviste telefoniche. “E’ tempo – ha detto – di aprire una nuova esperienza in Ter basata sul monitoraggio passivo, sui dati degli ascolti digitali e dei social. Confidiamo di trovare consenso tra i nostri colleghi delle radio commerciali”.