Accade Oggi – Rai tra scioperi e malumori – a cura di Telpress

0
166

Crisi Rai e scatta lo sciopero (Stampa). L’esordio dei nuovi vertici alla Rai non è dei più felici. Già fioccano dicerie sull’ad che vive assediato con i suoi sette uomini d’oro al settimo piano di Viale Mazzini come fosse l’avamposto di Fuortes Apache. E ora ci si mette lo sciopero delle maestranze a far saltare la partenza di stagione per programmi chiave quali UnoMattina, I fatti Vostri, La vita in diretta e i tg vanno in forma ridotta. I lavoratori del centro di produzione di Roma protestano per la criticità nella gestione del personale e ricevono l’appoggio del consigliere Rai Riccardo Laganà, che denuncia gli sperperi di UnoMattina. Le ragioni dello sciopero si conoscevano da tempo, i responsabili ne erano al corrente ma nessuno è intervenuto per scongiurarlo. I sindacati sperano che la crisi porti i vertici al dialogo.