Accade Oggi – Sky, allarme calcio – a cura di Telpress

0
179
Foto di 7721622 da Pixabay

Fuga dal calcio: Sky è in profondo rosso, mentre Dazn “moltiplica” i suoi abbonati (Fatto). Sky ha chiuso il 2020 con 690 milioni di passivo: un tracollo se confrontato coi 18,8 milioni di rosso del 2019. I ricavi sono diminuiti dell’11% e tra le voci sensibili ci sono -178 milioni di abbonamenti, -44 di nuove installazioni e/o noleggi e -171 di raccolta pubblicitaria. Sky, che vantava un tetto di 4,8 milioni di abbonati, non ha comunicato il numero delle disdette. Invece nel primo campionato di Dazn è esploso il giallo degli ascolti: fino a ieri rilevati da Auditel e oggi da Nielsen su mandato della stessa Dazn. Adnkronos ha rivelato che gli ascolti resi noti da Dazn (4,3 milioni di spettatori la 1a giornata, 4,7 la 2a: quasi i 4,8 di Sky) secondo Auditel sarebbero gonfiati del 58,1%, perché un abbonato che abbia visto, ad esempio, Verona-Inter venerdì, Juventus-Empoli sabato e Milan-Cagliari domenica viene contato come fossero 3.