Accade Oggi – Social dannosi – a cura di Telpress

0
155
foto public domain da pxhere.com

Dopo Facebook guai per gli altri social: “Non proteggono i giovanissimi” (Repubblica p.2). Sulla graticola del Congresso Usa sono finiti anche i vertici di altri tre grandi social media, chiamati a rispondere a domande, e spesso accuse, sulle misure di protezione messe in atto verso gli utenti più giovani. Era inevitabile e forse anche tardivo: Snapchat, TikTok, YouTube sono di gran lunga i social più popolari tra adolescenti.