Accade Oggi – Stangata per WhatsApp – a cura di Telpress

0
172

Il Regolamento europeo sulla privacy fa un’altra vittima illustre dopo Amazon: WhatsApp, a cui l’authority per la protezione dei dati irlandese ha inflitto una multa record di 225 milioni, accompagnata dalla richiesta di porre rimedio alle violazioni (Sole, Stampa e altri). La popolare app di messaggistica, di proprietà di Facebook, è stata sanzionata per aver condiviso i dati degli utenti con altre aziende del colosso di Mark Zuckerberg senza la dovuta trasparenza, come invece prevede il regolamento Gdpr.