Accade Oggi – Twitter paga per i dati falsi – a cura di Telpress

0
80
Foto da Canva.com

Il social Twitter è stato costretto a pagare 809,5 milioni di dollari per dati falsi sugli utenti. È il risultato di una class action avviata nel 2016 da alcuni investitori in California presso la Corte distrettuale del distretto nord dello Stato americano. Si risolve così la causa avviata nel 2016 da alcuni investitori in California ma il social ancora nega ogni illecito. Il pagamento avverrà in contanti e intanto ieri il titolo Twitter ha subito un forte calo.