Accordo Sky-Amazon su Champions in bar e hotel. Si parte l’11 agosto con Chelsea-Villareal

0
316
Piccinini-Ambrosini. Foto da ufficio stampa Amazon PrimeVideo

Sky Italia resta sul pezzo. La killer application del calcio è messa in pericolo dal nuovo asse Dazn-Tim e ove possibile il nuovo ad Andrea Duilio cerca di limare le distanze. E proprio oggi annuncia un accordo triennale con Amazon che permetterà a tutti i bar, hotel e altri locali pubblici abbonati a Sky di accedere via satellite alle 16 migliori partite del mercoledì sera della Uefa Champions League oltre che della Supercoppa europea trasmesse da Amazon Prime Video, a partire dalla prossima stagione e per il triennio 2021/2024. Questi match si aggiungono alle 121 partite di Champions League già disponibili su Sky.

Grazie a questo accordo – spiega un comunicato stampa di Sky – che rafforza la partnership tra Sky e Amazon avviata lo scorso dicembre, i clienti Sky Business – che fruiscono dell’offerta Sky riservata ai locali pubblici – avranno a disposizione, ogni mercoledì sera, 1 match sul nuovo canale Prime Video Sportsbar, attivo negli orari della competizione, e potranno quindi godersi tutte le emozionanti sfide tra i top player d’Europa direttamente su Sky, con la qualità, le elevate performance e l’affidabilità del segnale satellitare oramai note al grande pubblico. Questo nuovo accordo amplia l’offerta delle Coppe Europee disponibile per i bar e gli hotel abbonati a Sky che, per il triennio 2021-24, include quindi tutta la UEFA Champions League, la UEFA Europa League e la UEFA Europa Conference League. Primo appuntamento da non perdere sul nuovo canale via satellite Prime Video Sportsbar: la Supercoppa Europea in programma l’11 agosto alle ore 21 in cui si sfideranno Chelsea e Villareal.

Approfondimenti