Ad aprile su Sky la seconda stagione di “Diavoli” con Alessandro Borghi e Patrick Dempsey

0
286
Il poster della fiction "Diavoli" - Foto da ufficio stampa sky

Sky ha annunciato l’arrivo ad aprile della seconda stagione di Diavoli, l’apprezzatissimo financial thriller internazionale ambientato nei meandri dell’alta finanza europea, tra giochi di potere, intrighi, tradimenti e mosse politiche. Protagonisti saranno ancora Alessandro Borghi e Patrick Dempsey, diretti negli 8 episodi nuovi episodi della serie da Nick Hurran e Jan Maria Michelini. Un racconto che si muove fra elementi di realtà e personaggi di finzione, della silenziosa ma imponente guerra economica che ha attraversato l’Occidente nell’ultimo decennio. Una guerra sotterranea e devastante,  combattuta nei palazzi che “contano” della finanza europea e mondiale.

La nuova stagione si apre nel 2016, alla vigilia dello scoppio della Brexit. Massimo Ruggiero (Borghi), divenuto nel finale della prima stagione CEO della NewYork-London Investment Bank, viene ora messo in discussione dai suoi stessi collaboratori. Decide così di intraprendere una politica di acquisizioni filo-cinesi, facendo subentrare nuovi investimenti e dirigenti provenienti dal Sol Levante. Nella sua vita però, si ripresenta ancora una volta il suo vecchio mentore Dominic Morgan (Dempsey), uno dei più influenti uomini della finanza internazionale, che lo mette in guardia suoi nuovi partner asiatici, che sarebbero pronti a tradirlo per scatenare un’imponente guerra con gli Stati Uniti per assicurarsi il controllo dei dati di milioni di persone. Ruggiero dovrà quindi decidere se credere al suo ex amico-nemico e se, quindi, allearsi con lui per sventare la minaccia. Partendo da qui si arriverà fino al 2020, nel pieno della crisi legata alla pandemia.

Ecco il teaser di Diavoli:
https://app.shift.io/review/61fd1591379cd87c26114959/bb37c1f7-8609-48ba-8c07-9ff7b775aab1

Approfondimenti