Addio Volcic – a cura di Telpress

0
173

Demetrio Volcic (1931-2021), artista del dettaglio che spiegò in tv l’Urss agli italiani (Corriere p.17). La battuta e la cultura Praga, Kgb, il Cremlino: nessuno capiva quanto lui. Con una battuta scriveva editoriali. Demetrio era capace di riassumere il senso di una notizia in una battuta al fulmicotone. Come la sera del fallito golpe dell’ottobre 1993, già direttore del Tg1, quando iniziò il suo editoriale dicendo: “I capi della rivolta Rutskoi e Kashbulatov sono arrivati nella prigione di Matrosskaya Tishina alle 7 di sera. Troppo tardi, il rancio era già stato distribuito. Sono rimasti senza cena”.