Agli Oscar l’Italia tifa Laura Pausini e “Pinocchio”

0
195
La cantante Laura Pausini. Foto da ufficio stampa Goigest.

Ci sarà anche uno spicchio d’Italia agli Oscar. Ha ottenuto una nomination, infatti, Laura Pausini per la canzone “Io sì” in “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti; e due nomination vanno invece a “Pinocchio” di Matteo Garrone che corre per i costumi di Massimo Cantini Parrini e il trucco di Dalia Colli e il parrucco di Francesco Pegoretti. La Notte degli Oscar 2021 si terrà domenica 25 aprile al Dolby Theatre di Los Angeles. E anche quest’anno, la cerimonia di premiazione della 93esima edizione degli Academy Awards sarà in onda in diretta su Sky, sul canale dedicato Sky Cinema Oscar, canale 303, che si accenderà da sabato 17 a venerdì 30 aprile, con oltre 90 film premiati nelle precedenti edizioni, disponibili anche on demand su Sky e Now Tv. Tornano alle nomination, “Mank”, il film di David Fincher su una Hollywood retrò e molto maschile, ha fatto man bassa: dieci. E sono 70 le donne in corsa per un totale di 76 candidature, un record nella storia quasi secolare dell’Academy. In prima fila, nell’anno della pandemia, per alzare la statuetta con 35 candidature c’è Netflix…

PAUSINI – “Questa nuova nomination, stavolta è più travolgente che mai a livello emotivo, perché è molto importante anche per il nostro paese e per la cultura italiana – ha dichiarato Laura Pausini -. La canzone e il film sono dedicati alle persone che si sentono perse, abbandonate, senza protezione. Stato d’animo che conosco e che oggi più che mai vive in molte persone a causa della pandemia. Ma la speranza è l’insegnamento che questa canzone e questo film si sono proposti di dare come tema principale. Anche per questo, in maniera particolare, ringrazio l’Academy”.

FRANCESCHINI – “Una giornata felice per il cinema italiano: un grosso in bocca al lupo a Laura Pausini e Matteo Garrone”, così il ministro della Cultura, Dario Franceschini. “Le candidature agli Oscar di Pinocchio di Matteo Garrone per i migliori costumi e per il miglior make up e di Io si di Laura Pausini per la migliore canzone originale nella colonna sonora di La vita davanti a sé di Edoardo Ponti rendono merito alla nostra cinematografia, capace di affermare nel contesto internazionale il genio creativo, l’immaginario e l’originalità che le sono propri”.

Approfondimenti