All’Adnkronos il lotto 1 del bando di gara delle agenzie di stampa

0
262

Volge al termine – lasciando sul campo “morti e feriti” – l’estenuante “Risiko” delle agenzie di stampa innescato dal bando europeo fortemente voluto dal sottosegretario Luca Lotti. Un appalto per l’affidamento di servizi giornalistici e informativi per gli organi centrali e periferici delle Amministrazioni dello Stato messo a bando dal Dipartimento per l’informazione e l’editoria della presidenza del Consiglio dei ministri ad aprile 2017. È stato infatti aggiudicato il 22 marzo all’Adnkronos il lotto numero 1: importo semestrale di 3 milioni e 828 mila euro + Iva ottenuto in forza di un ribasso sulla base d’asta del 18% da parte dell’agenzia di Giuseppe Marra. Ma prima della stipula (a quanto apprende LoSpecialista.tv, della durata di 12 mesi e con scadenza 31 marzo 2019, come per tutte le altre agenzie) dovranno passare 35 giorni dal provvedimento, che mette al riparo da eventuali richieste di sospensione in particolare da parte di Dire-MfDow Jones.

Nello specifico, il lotto 1 prevede l’erogazione di 1.960 licenze di un notiziario quotidiano generale in lingua italiana, diffuso almeno 5 giorni su 7, per un minimo di 12 ore di trasmissione al giorno e con una media di almeno 1.000 lanci giornalieri dei quali almeno 700 lanci relativi all’Italia ed erogazione di 670 licenze di un notiziario quotidiano regionale in lingua italiana avente ad oggetto le Regioni italiane, diffuso 5 giorni su 7, per un minimo di 12 ore di trasmissione al giorno.

Un‘aggiudicazione giunta dopo l’esclusione, il 6 marzo scorso, del raggruppamento temporaneo di imprese costituito da Dire e MF Dow Jones a causa del mancato soddisfacimento del “requisito relativo alla produzione e distribuzione negli ultimi tre anni di un notiziario quotidiano generale per un minimo di dodici ore al giorno per almeno 5 giorni alla settimana, con almeno 1000 lanci giornalieri nei 5 giorni dei quali almeno 700 lanci relativi all’Italia”.

Con l’assegnazione del lotto 1, l’Agi prenderà il lotto 3 e Askanews il lotto 4. Così, al netto di ricorsi e impugnazioni, dovrebbe concludersi il Risiko delle agenzie di stampa.

Lotto 1: base d’asta 28.128.000 di euro in 36 mesi, aggiudicato all’AdnKronos.

Lotto 2: d’asta 28.128.000 di euro in 36 mesi, aggiudicato all’Ansa

Lotto 3: base d’asta 18.816.000 euro in 36 mesi. Aggiudicato all’Agi in Ati con Italpress e in avvalimento con Public Policy.

Lotto 4: base d’asta 18.144.000 di euro in 36 mesi. Aggiudicato ad Askanews

Lotto 5: base d’asta 7.872.000 euro in 36 mesi, aggiudicato alla Dire.

Lotto 6 : base d’asta 7.104.000 in 36 mesi, aggiudicato a LaPresse.

Lotto 7: base d’asta 4.410.000 in 36 mesi, aggiudicato a Radiocor.

Lotto 8: base d’asta 990.000 in 36 mesi, aggiudicato a 9 Colonne.

Lotto 9: base d’asta 720.000 in 36 mesi, aggiudicato a Nova.

Lotto 10: base d’asta 666.000 in 36 mesi, aggiudicato a Vista.

Agv/Il Velino e Mf Down Jones fuori dalla partita.