Amazon cala il poker. In autunno quattro nuovi thriller originali

0
149
BLUMHOUSE. Poster da ufficio stampa Amazon Prime Video

Il ciclo di film “Welcome to Blumhouse” di Amazon Prime Video porterà sulla piattaforma, dal prossimo ottobre, quattro nuove interessanti pellicole che coniugano gli elementi del thriller e dell’horror, prodotte da Amazon Studios e Blumhouse Television. Storie diverse ed intriganti, interpretate sia da attori affermati che da giovani emergenti, con una nutrita rappresentanza femminile anche nell’ambito della regia e delle sceneggiature. I primi due in ordine cronologico saranno Bingo Hell e Black as Night, che verranno resi disponibili dall’1 ottobre. L’8 ottobre arriveranno invece Madres e The Manor.

Bingo Hell, horror con un tocco umoristico, racconta la lotta della coraggiosa ultrasessantenne Lupita (Adriana Barraza) contro la forza malvagia che si è abbattuta sul sobborgo in cui vive, uccidendo uno ad uno gli anziani che frequentano la sala bingo della zona. E proprio la sala, acquistata di recente da un misterioso uomo d’affari, sembra essere la fonte da cui la forza sinistra si scatena.

 In Black as Night, ibrido tra action e horror, la protagonista è invece Shawna (Asjha Cooper), una quindicenne di New Orleans che insieme a tre amici decide di escogitare un piano per sconfiggere i terribili vampiri che hanno preso il controllo della città, uccidendo un gran numero di persone tra cui sua madre. I giovani proveranno così ad introdursi nel quartier generale dei nemici e distruggere il loro capo, in modo da riportare i suoi seguaci alla loro forma umana. Il compito si rivelerà tutt’altro che facile, tanto che Shawna e la sua compagnia si ritroveranno addirittura all’interno di una guerra tra fazioni di vampiri stessi, in conflitto per ottenere il dominio sulla città.

Madres, ambientato negli anni ’70 del secolo scorso, racconta la storia di due coniugi di origine messicana in attesa del loro primo figlio, Beto (Tenoch Huerta) e Diana (Ariana Guerra), che si trasferiscono in un piccolo centro rurale della California per gestire una fattoria. Diana, tormentata da incubi confusi, inizia ad esplorare il ranch e si imbatte in un inquietante talismano e in un scatola contenente alcuni effetti personali dei precedenti residenti. Questi particolari ritrovamenti la condurranno via via a scoprire delle verità inaspettate e terrificanti…

In The Manor  Judith (Barbara Hershey) è un’anziana signora che dopo esser stata colpita da un lieve ictus si trasferisce in una lussuosa casa di cura. Strani eventi ed inquietanti visioni la porteranno ben presto a convincersi del fatto che la struttura sia infestata da una presenza malvagia che sta uccidendo i residenti. Dagli operatori agli ospiti nessuno sembra crederle, nemmeno il suo amato nipote Josh, il quale ritiene che le paure della donna siano semplicemente dovute all’avanzare della demenza. Judith, sola nelle sue convinzioni, dovrà quindi provare a fuggire dal male che alberga nella tenuta.

 

Approfondimenti