Amazon presenta le novità 2021: due serie italiane e grandi nomi. E per la Champions niente sovrapprezzo

0
162
Adriano Giannini, Dora Romano e Lucia Mascino protagonisti di Bang Bang Baby - Foto ufficio stampa Amazon

Forte dell’accordo appena raggiunto per l’acquisizione della Metro Goldwin Mayer e del suo infinito catalogo di 4000 film e 17 mila serie, Amazon ha presentato oggi a Roma tutte le novità della programmazione italiana dei prossimi mesi.

Per la Champions niente sovrapprezzi – Stavolta la new entry più attesa non era un film o una serie ma era tutta incentrata su un evento sportivo. Parliamo ovviamente della Champions League, la competizione calcistica più importante in Europa, di cui l’azienda di Seattle si è aggiudicata i diritti di trasmissione in Italia, per la diretta in esclusiva delle 16 migliori partite del mercoledì per i prossimi tre anni. C’era molta attesa soprattutto per capire se l’approdo della Champions su Amazon comporterà un sovrapprezzo per l’abbonamento. Su questo Alex Green, managing director di Prime video sport in Europa, ha rassicurato tutti i tifosi confermando che “non saranno previsti costi aggiuntivi rispetto al classico abbonamento ad Amazon Prime”. Tutta da verificare, invece, la possibilità che l’abbonamento a “Prime”, che non dà accesso solo allo streaming tv ma offre anche molti altri vantaggi, rimanga sugli attuali 36 euro annuali o 3,99 euro al mese. Oltre ai costi Green ha dato altre importanti notizie ai tifosi italiani. Ha confermato che “avremo modo di scegliere per primi” quale partita trasmettere “quindi sceglieremo la partita di cartello con le squadre italiane protagoniste”. Per i tifosi delle quattro squadre italiane abbonarsi a Prime Video sarà, dunque, fondamentale per non perdere le sfide delle proprie squadre del cuore. A loro Green ha assicurato la massima qualità audio e video con tutte le funzioni che hanno già sperimentato in Inghilterra: effetto stadio, possibilità di guardare le partite senza telecronaca, X-Ray per statistiche di gioco e altre novità che verranno annunciate a breve, inclusi i commentatori e i contenuti che verranno creati a sostegno delle partite. Il pre partita, con ospiti, e il post partita con le interviste. Insomma una grande offerta cui si aggiunge anche la trasmissione della prossima Supercoppa Europa.

Le serie italiane – Ma non di solo calcio si è parlato durante il Prime video presents Italia 2021. Georgia Brown, Head of European Amazon originals, Amazon Studios, ha presentato le nuove serie di produzione italiana: The Bad Guy e Prisma. The Bad Guy, serie prodotta in Italia e diretta da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, racconta l’incredibile storia di Nino Scotellaro, pubblico ministero siciliano che ha dedicato tutta la sua vita alla lotta contro la mafia e che improvvisamente viene accusato di essere uno di coloro che ha sempre combattuto: un mafioso. Dopo la condanna, senza più nulla da perdere, Nino decide di mettere a segno un machiavellico piano di vendetta, diventando il “bad guy” in cui è stato ingiustamente trasformato.

Prisma, invece, racconta la storia di Marco e Andrea, due gemelli identici che sfidano, ognuno in modo differente, le norme di genere. Il loro percorso alla scoperta di sé coinvolgerà anche il loro gruppo di amici, tutti alla ricerca del proprio posto in un mondo in continuo cambiamento. Entrambe le serie. Entrambe saranno disponibili in esclusiva su Prime Video in Italia e in più di 240 Paesi e territori nel mondo nel 2022.

“Stiamo creando una programmazione curata di produzioni Original italiane eccezionali e uniche – ha dichiarato Georgia Brown -. Il nostro approccio è quello di lavorare con i creatori e i talenti italiani più innovativi per creare storie locali coinvolgenti e ambiziose per i nostri clienti, dando vita a personaggi e mondi come non ne hanno mai visti prima. Gli annunci di oggi sono il risultato di quest’ambizione e non vediamo l’ora di portare queste storie avvincenti ai nostri spettatori, non solo in Italia, ma anche agli oltre 200 milioni di clienti Prime nel mondo”.

Durante l’evento Prime Video ha anche svelato il cast di “Bang Bang Baby” con Arianna Becheroni, Adriano Giannini, Lucia Mascino e Dora Romano; Kim Rossi Stuart nel ruolo di protagonista della heist series “Everybody Loves Diamonds” e Aurora Giovinazzo protagonista del primo film Amazon Original italiano “Anni da cane”, con gli altri interpreti Isabella Mottinelli, Federico Cesari, Luca Vannuccini e con Sabrina Impacciatore. Inoltre, è stato annunciato che Diego Abatantuono, Fabio De Luigi, Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea si uniscono al cast di “Dinner Club” al fianco di Sabrina Ferilli, Luciana Littizzetto e dello chef Carlo Cracco. Infine, sono state presentate due nuove acquisizioni, il documentario “Ben: Respira” e la serie detective comedy thriller “Monterossi” con Fabrizio Bentivoglio, oltre a un overall deal con l’iconico cantante e performer Achille Lauro.

Approfondimenti