Annozero, cartolina di Santoro a Berlusconi

0
73

santoro-annozero.jpgChiuso per ferie. Annozero va in vacanza, ma continuerà a correre, parola di Michele Santoro. Ieri, 9 giugno, è andata in onda l’ultima puntata della stagione e il noto conduttore ha congedato il proprio pubblico per le vacanze estive. Il futuro della trasmissione potrà essere ancora incerto, ma si tratta di un cavallo che comunque continuerà a correre, come spiega lo stesso Santoro nell’anteprima di ieri sera. L’apertura di questa ultima puntata, infatti, è stata completamente dedicata al presidente del consiglio Silvio Berlusconi, a cui il conduttore si è rivolto in modo diretto, come in una lunga video lettera. “Annozero – ha spiegato Santoro – è un cavallo che lei non è riuscito né a cavalcare, né a domare, né a comprare. Vediamo se ci sarà nel palinsesto della prossima stagione. Comunque sia Annovero è un cavallo che continuerà a correre. È importante – ha continuato – che una televisione possa portare le proprie telecamere in molti luoghi differenti, è importante che non tutti decidano di andare nello stesso luogo. E capisco che lei abbia un problema con Annozero, ma questo problema non si può risolvere con le elezioni, né con la forza della maggioranza e del voto perché Annozero non è un partito: è un prodotto culturale, è un prodotto televisivo”. L’attività del programma, inoltre, è frutto di un talento diffuso, composto da diverse persone e molteplici competenze, e può essere “sconfitta” solo da un altro talento altrettanto bravo, creativo e “capace di impiegare le risorse per il bene della televisione, per il bene dello spettacolo”.