Apple: evento misterioso il 19 gennaio

0
235

 

appleUn evento annunciato per il prossimo 19 gennaio; una serie di inviti già diffusi alla stampa; un tema molto vago definito come “education event”. È la strategia comunicativa di Apple, che come sempre, nasconde i suoi eventi dietro un alone di mistero. E come sempre i giorni che mancano all’appuntamento sono un susseguirsi di teorie, illazioni e pronostici. Il risultato? L’attesa per l’evento cresce esponenzialmente. I rumors più accreditati parlano che la convocazione stavolta non sia dovuta a nessuna novità in ambito hi-tech ma riguarderà iBooks, la biblioteca digitale di Apple. C’è chi parla di progetti editoriali legati a testi scolastici, altri di un prossimo supporto per lo standard Epub 3. L’unica cosa certa, oltre alla data, è la sede dell’evento: il prestigioso Guggenheim Museum di New York. Se è vero, come annunciato, che l’incontro sarà legato all’istruzione, segnerebbe una ulteriore mossa di Apple nel settore dopo il progetto iTunesU per i corsi universitari, dove finora hanno collaborato atenei come Stanford e Harvard, e della biblioteca iBooks, l’applicazione software per leggere eBook. Del resto, come ha svelato Walter Isaacson autore della biografia su Steve Jobs, una delle ultime visioni immaginate da Mr. Apple, oltre alla tv, era proprio incentrata sui libri di testo. Prima di morire aveva anche incontrato editori come Pearson Education, per siglare partnership e traghettare le versioni digitali dei libri di testo su iPad. Quella del Guggenheim non è una location nuova per Cupertino. Già due anni fa la mela morsicata aveva partecipato al varo del quotidiano disegnato per l’iPad, The Daily, avvenuta al museo newyorkese. Anche in quell’occasione erano trapelati ben pochi dettagli prima del lancio ufficiale. Quella delle scuole è una frontiera aperta anche nei paesi in via di sviluppo, dove puntano a sbarcare il tablet Olpc XO-3, progettato dal gruppo del Media Lab di Nicholas Negroponte, e Ubislate 7+, sviluppato con i finanziamenti del governo indiano.