Armi. Droni per evitare le stragi a scuola – a cura di Telpress

0
146

Troppe armi a scuola? La soluzione è hi-tech (Messaggero p.21). Rick Smith, ceo dell’azienda Usa Axon, spiega come fronteggiare l’emergenza sparatorie negli istituti americani: “Nascondere nei rilevatori di fumo droni equipaggiati con taser per stordire l’aggressore”. Ma l’ipotesi è controversa. Un drone potrebbe stordire l’aggressore, ma il rumore del motore potrebbe anche spingerlo a sparare agli ostaggi. Le body cam stanno funzionando come deterrente all’uso della violenza. I taser non sono ancora abbastanza efficaci.

Approfondimenti