Bonus cultura: dal 1 Aprile al via le richieste per i nati nel 2002. Come ottenere i 500 euro

0
164
Il logo di 18App. La app dedicata al bonus cultura

Da giovedì 1° aprile 2021, alle ore 12.00, i nati nel 2002 (ovvero coloro che hanno compiuto 18 anni nel 2020) potranno richiedere il loro bonus cultura. Lo ha stabilito un decreto ministeriale che ha reso disponibili i fondi già stanziati dalla legge di bilancio del 2020. Per accedere al bonus da 500 euro i neo maggiorenni dovranno registrarsi sul sito www.18app.italia.it.

Come per le precedenti edizioni, anche in questo quinto anno il bonus potrà essere utilizzato per acquistare libri, musica registrata, biglietti per eventi culturali (cinema, teatro, spettacoli, musei, monumenti, gallerie, etc) e per iscriversi a corsi di musica, teatro, lingue straniere. In più per questa edizione i maggiorenni 2020 potranno usare il bonus anche per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani, in formato cartaceo o digitale.

Tutto ciò tramite una carta, o meglio una APP/borsellino virtuale, che consente di generare buoni spesa elettronici stampabili. Gli eventi ed iniziative fruibili sono quelli decisi dalle strutture ed enti che hanno aderito all’iniziativa, visionabili sul sito www.18app.italia.it.

Come ottenere il bonus – Per registrarsi sul sito www.18app.italia.it sarà necessario essere in possesso dello Spid e si potrà farlo fino al 31 agosto 2021. I 500 euro del bonus potranno essere spesi entro il 28 febbraio 2022. Per quanto riguarda i nuovi esercenti, che non avevano già partecipato alle precedenti edizioni, anche loro potranno registrarsi dal 1° aprile sullo stesso sito.

I numeri – Dalla prima edizione a oggi si sono registrati circa 1,6 milioni di ragazzi che hanno speso in cultura oltre 730 milioni di euro. Di questa cifra l’83% è stato speso per acquisto di libri, il 14% per concerti e musica mentre il restante 3% per le altre varie spese culturali previste.

Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha sottolineato la grande innovazione ricavata con il bonus cultura 18 anni: “Il Bonus cultura per i diciottenni è un’iniziativa di successo e un investimento importante che in questi anni ha visto crescere sia il volume dei giovani iscritti, arrivati a quasi 1,6 milioni, sia i fondi spesi che hanno superato i 730 milioni di euro. Risorse significative tanto più in questo momento di emergenza”.

Approfondimenti