Capodanno in tv: Mattarella e poi l’imbarazzo della scelta

0
190

Quello che ci aspetta sarà un Capodanno in zona rossa per gli italiani, intimo (per quelli che decideranno di rispettare le regole) e costellato di mascherine e divieti. Un Capodanno in casa, insomma, per salutare un 2020 davvero da dimenticare. Tutti davanti alla tv, dunque. E le ammiraglie si stanno attrezzando al meglio per farci compagnia. Alle 20.30 riflettori accessi, a rete unificate, sul presidente della Repubblica. E chi meglio di Sergio Mattarella saprà salutare quest’anno infausto e augurarci un 2021 nel segno della rinascita. Poi spazio all’intrattenimento, al divertimento, alla musica e al grande cinema.

Su Rai1 vanno sul sicuro e scommettono sul volto di Sanremo: Amadeus. Condurrà – dagli studi televisivi Fabrizio Frizzi in Roma – “L’anno che verrà”. Più di quattro ore con grandi ospiti (tra gli altri Gianni Morandi, Arisa e Piero Pelù) e tanta musica dal vivo. Rai2 si dedica ai più piccoli con il film “Alvin Superstar 3”, mentre su Rai3 si riaccendono le luci sulla pista più famosa del mondo nella serata conclusiva del Festival Internazionale del Circo di Montecarlo, giunto alla sua 44esima edizione. Canale5 ci porta nella casa del “Grande Fratello Vip”, su Italia1 il film “Independence day” e su Rete4 il film “What woman want”. E per gli amanti della tombola social, c’è “Capodanno con Propaganda”, in onda in prima serata su La7. “Se riusciamo a risolvere il capodanno a qualcuno che invece l’avrebbe passato da solo saremo contenti”, ha spiegato Diego Bianchi. E c’è da scommettere che Zoro e la sua banda metteranno in scena un San Silvestro davvero originale. Maratona “Cirque du soleil” poi su Tv8, mentre su Sky si riaccendono i fornelli (in esterna) di “Masterchef”. Insomma, in tv c’è l’imbarazzo della scelta”. Buon 2021 a tutti…

Approfondimenti