Cda Rai: voto Camera e Senato dal 6 luglio in poi

0
352
La sede centrale Rai di Viale Mazzini a Roma - Foto da https://commons.wikimedia.org/

Arrivano i primi timidi segnali dal Parlamento in vista dell’indicazione (due alla Camera e due al Senato) dei quattro consiglieri d’amministrazione del nuovo cda Rai. Consiglieri che andranno ad aggiungersi a Riccardo Laganà (già indicato col voto del 7 giugno scorso dai dipendenti Rai) e ai due nomi (l’ad e il candidato presidente che sarà poi votato in Vigilanza Rai) che indicherà l’azionista Tesoro. Ebbene, mercoledì 30 giugno alle 14 si riunirà la conferenza dei Capigruppo alla Camera che dovrà predisporre il programma lavori del periodo luglio-settembre 2021 e definire il calendario dei lavori dell’assemblea a luglio. E fonti qualificate di Montecitorio immaginano che il voto per i consiglieri Rai possa essere calendarizzato proprio tra martedì 6 e giovedì 8 luglio. Sempre che si riesca a concordare le date con Palazzo Madama. L’assemblea degli azionisti Rai, convocata per mercoledì 30 giugno per l’approvazione del bilancio 2020, resterà dunque aperta in attesa della designazione del nuovo board.