Chi è Carlo Bartoli, il nuovo presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti

0
1910
Carlo Bartoli, nuovo presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei giornalisti - Foto da streaming

Carlo Bartoli è il nuovo presidente dell’Ordine dei giornalisti. È stato eletto dal Consiglio alla seconda votazione con 34 voti. Bartoli succede a Carlo Verna, presidente uscente, che ha ottenuto 22 voti.

Chi è Carlo Bartoli – Prima di essere nominato presidente del Consiglio nazionale, Bartoli è stato presidente dell’Odg Toscana per 11 anni e, nell’ultima consiliatura, ha fatto parte del Cnog. Bartoli insegna Comunicazione Giornalistica e Giornalismo Digitale all’Università di Pisa ed è stato giornalista per Paese Sera, La Nazione e Il Tirreno.

Ha iniziato la carriera come collaboratore di Paese Sera e poi al Tirreno e alla Nazione. Nel 1986 viene assunto al Tirreno dove ha lavorato in varie redazioni prime come vicecaposervizio, poi caposervizio e vicecaporedattore. Ha collaborato anche con la testata economica Il Mondo.

Nel 2013 ha gestito l’esperimento digital first per il gruppo Espresso nelle redazioni di Prato, Montecatini e Pistoia.
Dal 2001 al 2006 è stato presidente dell’Associazione Stampa Toscana.

Appassionato dell’evoluzione del giornalismo, con particolare attenzione alla deontologia applicata al mondo digitale e all’etica dell’informazione, ne ha parlato spesso intervenendo nei principali festival del giornalismo italiani (Perugia, Varese, Prato) e in convegni dei vari Ordini professionali.

È autore del libro “Introduzione al giornalismo” per Ets. Nel 2018 ha pubblicato con Carocci un contributo sull’etica dell’informazione all’interno del volume “Etiche applicate” a cura di Adriano Fabris. Nel luglio 2019 ha scritto per Pacini editore “L’ultimo tabù”, un libro che indaga le modalità con cui media, blogger e utenti dei social media comunicano e commentano i suicidi.

Il primo a complimentarsi con il neo presidente dell’Ordine dei giornalisti è stato il governatore della Toscana, Eugenio Giani: “È una nomina che mi rende davvero felice – ha commentato il governatore – perché conosco bene le qualità di Bartoli. Per questo non posso nascondere un moto di orgoglio nel saperlo, oggi, alla guida dell’Ordine nazionale”.

Le altre cariche – Insieme a Bartoli il consiglio ha nominato vicepresidente Angelo Luigi Baiguini. La ex presidentessa dell’Ordine del Lazio, Paola Spadari è stata nominata segretaria. Il tesoriere sarà Gabriele Dossena

Tutti i consiglieri – Completano il nuovo consiglio nazionale dell’Ordine i giornalisti professionisti Gianluca Amadori, Riccardo Arena, Antonio Boschi, Daniele Cerrato, Paolo Corsini, Renato D’Argenio, Danilo Angelo De Biasio, Gabriele Dossena, Andrea Ferro, Giulio Francese, Fabrizio Franchi, Luca Frati, Paolo Giovagnoni, Elena Golino, Giovanni Innamorati, Oreste Carmelo Lo Pomo, Valentino Losito, Nicola Marini, Maurizio Paglialunga, Carlo Maria Parisi, Markus Perwanger, Giuseppina Petta, Oreste Pivetta, Marzio Maria Paolo Quaglino, Lavinia Rivara, Pierluigi Roesler Franz, Enrico Romagnoli, Michele Francesco Romano, Lorenzo Marco Sani, Antonio Sasso, Anna Scafuri, Sebastiano Scavo, Gian Mario Sias, Ilaria Maria Sotis, Carlo Verna, Marco Volpati.

Come pubblicisti faranno parte del Consiglio Margherita Agata, Emilio Bonavita, Oscar Antonio Buonamano, Vincenzo Ciccone, Elisabetta Cosci, Cristina Deffeyes, Dino Stefano Frambati, Santino Franchina, Michele Lorusso, Antonello Menconi, Andrea Merkù, Giuseppe Murru, Antonio Negro, Enrico Paissan, Luca Romagnoli, Sara Salin, Alessandro Sansoni, Walter Scognamiglio, Gianni Maria Stornello.

Approfondimenti