Chi è Paola Ansuini, la nuova portavoce di Draghi

0
1630
Paola Ansuini - Foto da streaming

Non è ancora ufficiale ma con tutta probabilità sarà Paola Ansuini la nuova portavoce del presidente del Consiglio Mario Draghi. Ma vediamo più da vicino chi è la futura responsabile della comunicazione di Palazzo Chigi che sostituirà Rocco Casalino.

Una vita in Banca D’Italia –Attualmente Paola Ansuini ricopre il ruolo di direttore delle comunicazioni di Banca D’Italia, dove ha conosciuto il nuovo presidente del Consiglio e con cui ha lavorato a stretto contatto dal 2006 al 2011.

Laureata in Scienze politiche e sociali alla Luiss di Roma, Ansuini entra a palazzo Koch nel 1988 e non se ne va più: tutta la sua carriera si è svolta all’interno della Banca centrale italiana. Almeno fino ad oggi. Come si legge nella sua biografia sul sito bancaditalia.it, il suo primo incarico è all’interno dell’ufficio stampa in cui rimane fino al 1997. In questi anni segue “come addetta stampa i membri del Direttorio nell’ambito dei lavori che hanno portato alla realizzazione dell’Unione economica e monetaria, in particolare la costituzione dell’Istituto monetario europeo – IME”.

Poi la sua carriera si sposta a Bruxelles dove per due anni svolge il ruolo di vice-capo delegazione. Nel 2001 rientra a Roma e viene nominata capo della Divisione stampa e relazioni esterne della Banca. In questi anni coordina la campagna nazionale di comunicazione e informazione per l’introduzione dell’Euro.

L’incontro con Draghi – È nel 2006, quando Draghi viene nominato governatore di Bankitalia, che la sua strada si incrocia con quella del nuovo premier. In questo periodo (dal 2006 al 2011), come si legge sulla sua biografia, Ansuini cura “la comunicazione per il presidente del Financial stability board (precedentemente Financial Stability Forum)”. Negli stessi anni è responsabile dei rapporti con la stampa internazionale in occasione dei vertici dei Capi di Stato e di Governo del G7, G8 e G20.

La sua strada si separa da Draghi quando cambia il vertice della Banca e Ignazio Visco diventa il nuovo governatore. Anche con il nuovo vertice Ansuini rimane a Bankitalia e diventa direttore delle Comunicazioni, incarico che ricopre ancora oggi.

Vita privata e stile comunicativo – Molto di meno si sa sulla sua vita privata. Nella sua biografia una sola riga per dire che Paola Ansuini è “sposata, ha 4 figli e un Golden retriever”. Una riservatezza che però è indicativa del nuovo corso della comunicazione di Palazzo Chigi. Una stagione che sarà all’opposto di quella targata da Rocco Casalino fatta di dirette Facebook, tanti social e messaggi e audio su WhatsApp. Si tornerà ad una comunicazione istituzionale, sobria ed asciutta. In pieno stile Bankitalia. La mission, d’altra parte, l’avrebbe indicata Draghi durante la prima riunione del Consiglio dei ministri: “si comunica solo quando si ha qualcosa da comunicare”.