Claudio Gioè torna con la seconda stagione di “Màkari”

0
223
Claudio Gioè nei panni di Saverio Lamanna in Màkari - Foto da ufficio stampa Rai

Lunedì 7 febbraio prende il via su Rai 1 la seconda stagione di Màkari, serie tv diretta da Michele Soavi e tratta dalle opere di Gaetano Savatteri. Protagonista Claudio Gioè nei panni di Saverio Lamanna, aspirante romanziere che, dopo aver visto naufragare la brillante carriera da giornalista, torna nella sua Sicilia dove ritrova il proprio passato e decide di dedicarsi ad un’altra delle sue grandi passioni: l’investigazione di intricati casi criminali. A fargli da braccio destro nelle indagini sarà ancora una volta l’amico di sempre Piccionello (Domenico Centamore), strampalato e pittoresco, ma soprattutto carico di generosità e sincerità.

Oltre che in ambito professionale, con la carriera da scrittore che fatica a decollare, i tormenti di Saverio saranno anche di carattere sentimentale. La sua giovane fidanzata Suleima (Ester Pantano) dopo aver terminato il percorso universitario da architetto è volata a Milano per accettare un importante lavoro, allontanandosi così da lui. Un ambizioso progetto di riqualificazione del territorio la riporta però in pianta stabile a Màkari, dove può riabbracciare Saverio, il quale, tuttavia, pare piuttosto infastidito dalla presenza sul luogo di Teodoro Bettini (Andrea Bosca), il ricco ed affascinante capo di Suleima.

Approfondimenti