Concorso giornalisti Rai: i “garanti” sono Sorgi e Tagliafico

0
1876
Foto di Neven Divkovic da Pixabay

Buone notizie giungono da Viale Mazzini in merito ai due concorsi per giornalisti professionisti: il primo, al quale si sono iscritti in 3.722 e che mette in palio 90 posti di lavoro alla Testata giornalistica regionale; e il secondo, al quale si sono iscritti 327 “precari” (le candidature sono ancora al vaglio dell’azienda per la verifica dei requisiti) che promette 250 “giusti contratti”. A quanto apprende Lo Specialista – a seguito del pressing dell’Usigrai (sindacato dei giornalisti che sul tema ha minacciato anche un’agitazione) che ha sollecitato numerosi incontri e contatti con l’Azienda – sono state finalmente varate le due commissioni esaminatrici. La prima, composta da sei membri interni e uno esterno, sarà presieduta dall’ex direttore del Tg1 e de La Stampa Marcello Sorgi. La seconda, composta da quattro membri interni e uno esterno, sarà presieduta da Daniela Tagliafico, ex giornalista Rai dove ha chiuso la carriera (nel 2013) con i galloni di direttore di Rai Quirinale. Chiusa la partita delle commissioni, insomma, ora si aspettano le date.

LA PROVA SCRITTA – A quanto apprende Lo Specialista lo scritto di entrambe le selezioni dovrebbe avvenire ai primi di marzo 2020. Entro l’estate – garantisce chi in Azienda segue i dossier da molto vicino – i 340 giornalisti saranno in organico, questo per consentire alla Tgr di far fronte ai piani ferie e ai programmi delle Reti di poter organizzare i palinsesti autunnali. E’ tempo di studiare, dunque. E in bocca al lupo a tutti…

Approfondimenti