Corte d’Appello di Milano condanna Facebook a risarcire startup milanese

0
319

Il colosso di Palo Alto era già stato condannato in secondo grado nel 2018 dal tribunale di Milano per violazione del copyright relativo a Faround, l’app creata da una startup dell’hinterland milanese, la Business Competence, applicazione che attraverso la geolocalizzazione permette agli utenti di individuare negozi, ristoranti, bar e luoghi di interesse nelle immediate vicinanze, unitamente a commenti e “voti” degli utenti Facebook.

Ora è arrivata la quantificazione del risarcimento: oltre 3 milioni e 800 mila euro per Business Competence, più il rimborso delle spese legali.