Dati Ads. A maggio boom di vendite dei quotidiani sportivi. Il Corriere perde copie ma è sempre il più diffuso

0
769
Foto di congerdesign da Pixabay

Maggio mese di verdetti calcistici e le vendite dei quotidiani sportivi si impennano. I dati Ads sulla diffusione dei quotidiani evidenziano il balzo in avanti, in quanto a copie cartacee e digitali, dei tre quotidiani sportivi nazionali. In particolare dopo alcuni mesi di flessione l’incremento maggiore lo fa segnare la Gazzetta dello Sport, che nell’edizione tradizionalmente più importante, quella del lunedì guadagna addirittura 39mila copie rispetto al mese di Aprile passando da 93.922 a 132.933 copie. Un miglioramento che permette alla “rosea” di guadagnare due posizioni nella classifica dei quotidiani e di essere il quarto giornale italiano più diffuso. Il traino del lunedì si ripercuote anche nelle edizioni del resto della settimana dove il quotidiano sportivo milanese guadagna oltre 21 mila copie (da 70.915 copie di Aprile alle 91.949 di Maggio).

Incrementi minori ma comunque importanti fanno registrare gli altri due quotidiani sportivi nazionali: Il Corriere dello Sport e Tuttosport che guadagnano copie sia nelle edizioni del lunedì che nel resto della settimana. Il Corriere dello Sport Stadio del Lunedì supera le 51mila copie diffuse guadagnando circa 6mila copie rispetto ad Aprile, mentre negli altri giorni l’incremento è di circa 3500 copie. Anche Tuttosport del Lunedì incrementa la sua diffusione di oltre 4mila copie sfondando il muro dei 33mila. Negli altri giorni della settimana le copie diffuse sono quasi 27mila con un incremento di oltre 2mila rispetto ad Aprile scorso.

Al di là del boom dei quotidiani sportivi la classifica della diffusione non vede grossi cambi al vertice: il Corriere della Sera, pur perdendo ben 5mila copie a Maggio, resta sempre il quotidiano più diffuso nello stivale. Si confermano al secondo e terzo posto di questa speciale graduatoria La Repubblica, che perde anche lei oltre 5600 copie, ed il Sole24 Ore che, invece, è l’unico tra i grandi giornali ad incrementare le vendite passando dalle 145.939 copie di Aprile alle 148.583 di Maggio. Per il resto, detto del balzo in avanti della Gazzetta dello sport del lunedì che guadagna il 4 posto, la classifica vede al quinto e sesto posto Avvenire e La Stampa che si mantengono stabili sui loro numeri, seppur leggermente in calo. Al settimo posto risale la Gazzetta dello Sport del resto della settimana guadagnando due posizioni, mentre Il Resto del Carlino, pur guadagnando 500 copie, perde una posizione e si assesta all’ottavo posto. Stesso discorso per Il Messaggero che guadagna oltre 1000 copie ma passa dall’ottavo al nono posto. Chiude la top ten un altro quotidiano del gruppo Monrif, La Nazione che scalza Il Fatto Quotidiano, grazie all’incremento di oltre 2mila copie di diffusione.

I quotidiani del consorzio Quotidiano nazionale si confermano in crescita con l’aumento di copie diffuse anche della terza testata del consorzio, Il Giorno, che guadagna circa 900 copie ed una posizione in classifica (la 22sima). Tre testate che, considerate nel loro insieme, arrivano ad una diffusione di oltre 160mila copie a Maggio, numero che rende QN la terza testata più letta in Italia.

Di seguito la tabella con tutti i dati Ads sulla diffusione dei quotidiani ad Aprile: DMS_Quotidiani_Ads Maggio 2021

Approfondimenti