Dati Ads: i dieci settimanali più diffusi a marzo 2021, boom Vanity Fair

0
527
Copertina Vanity Fair. Foto da sito VanityFair.it

Cavalcando Sanremo, Tv Sorrisi e Canzoni si conferma il settimanale più diffuso in Italia. Tra cartaceo e digitale – come fotografato dalla rilevazione Ads (Accertamenti diffusione stampa) – il giornale edito da Mondadori e diretto da Aldo Vitali a marzo 2021 ha diffuso in media 460.990 copie (a febbraio 453.372). Al secondo posto si troviamo il Settimanale DiPiù (Cairo Editore) con 347.469 copie (346.903 copie a febbraio). E a chiudere il podio Telesette (edizioni Del Duca) con 303.265 copie (304.582 copie a febbraio). Trainato dal Corriere della Sera, al quarto posto troviamo Io Donna con 283.957 copie (286.468 copie a febbraio). Al quinto posto sale – anche qui grazie al traino de la Repubblica – Il Venerdì con 237.362 copie (237.397 a febbraio).

DECOLLA VANITY FAIR – Dal quinto al sesto posto scala Gente con 235.377 copie (237.616 copie a febbraio). Al settimo posto – risalendo dalla decima posizione – troviamo Vanity Fair con 218.541 copie (199.682 copie a febbraio). Sale dal nono all’ottavo posto anche L’Espresso con 206.681 copie (205.484 a febbraio, Panorama ne distribuisce 84.176 ed è stabile su febbraio). Scende invece dall’ottava al nono posto Oggi con 205.400 (210.270 copie a febbraio). A chiudere la top ten un altro inserto de la Repubblica: D – La Repubblica delle donne con 198.632 (molte meno delle 211.877 copie di febbraio). Famiglia Cristiana, infine, si ferma ad una diffusione di 195.594 copie (198.654 copie a febbraio).

Approfondimenti