Dazn: come non detto – a cura di Telpress

0
331
foto: Sito Dazn

Dazn, dietrofront sugli abbonamenti: slitta lo stop alla doppia utenza (Sole p.33, Italia Oggi p.18). “Nessun cambio per gli abbonati nella stagione in corso”. Il ministro Giorgetti: “Viva soddisfazione: la moral suasion ha dato i suoi frutti”. La frenata di Dazn arriva dopo due giorni di polemiche roventi e con una convocazione da parte del ministro dello Sviluppo, Giancarlo Giorgetti, fissata martedì prossimo. L’incontro comunque si terrà. Ma la piattaforma ha deciso per il dietrofront sullo stop alla “concurrency”: la visione di due stream contemporanei da località diverse con un unico abbonamento. “Nel rispetto di coloro che usano in modo corretto la condivisione e con l’obiettivo di tutelare l’interesse dei nostri abbonati, nessun cambio verrà introdotto nella stagione in corso” dichiara Dazn.