DAZN lancia la campagna per la nuova stagione calcistica. Protagonisti Diego Abatantuono, Marcello Lippi e Bruno Pizzul

0
178

DAZN ha dato ufficialmente il via alla nuova stagione calcistica attraverso l’uscita dello spot DAZN. Nella vita di un tifoso, dedicato all’inossidabile passione per il calcio condivisa da milioni di italiani. Narratore d’eccezione  Diego Abatantuono, che compare sullo schermo insieme a due autentici monumenti della storia del calcio nostrano: l’ex CT della Nazionale Marcello Lippi ed il telecronista Bruno Pizzul. Con loro anche Diletta Leotta, Giorgia Rossi, Pierluigi Pardo e Marco Cattaneo, giornalisti di punta della piattaforma.

Ecco il nuovo spot:

Un viaggio racchiuso in circa 30 secondi (ideato e realizzato dall’agenzia Dentsu Creative)  con cui DAZN vuole raccontare quanto l’amore per il pallone e per la propria squadra del cuore siano parte integrante della vita e delle abitudini quotidiane dei tifosi, espandendosi ben oltre la semplice visione della partita in tv o allo stadio. Le notizie lette sui quotidiani sportivi durante la colazione, l’attesa per il prossimo colpo di calciomercato, le discussioni in spiaggia, i festeggiamenti, i riti e le scaramanzie, tutto contribuisce a far capire come il calcio in Italia sia molto più che uno sport. Concetto che oggi si amplia ancor di più grazie alla possibilità di assistere a partite, highlights e programmi di approfondimento in ogni luogo e in ogni momento grazie allo streaming e ai differenti device digitali, che sono infatti i veri protagonisti dello spot in questione, ad apertura di una campagna integrata che prevede contenuti print, digital e social network, nonché l’uscita (l’8 agosto) di un long film da 60 minuti.

“Il calcio è molto di più di un semplice sport, è passione e sentirsi parte di una comunità. Con la nuova campagna di brand vogliamo raccontare le abitudini dei tifosi italiani in cui tutti noi ci riconosciamo, il nostro amore per il pallone e come queste meravigliose tradizioni si stiano evolvendo grazie all’innovazione e alle nuove modalità di fruizione dei contenuti introdotte dal live streaming” spiega Stefano Azzi, CEO di DAZN Italia. “Per la prima volta ‘giriamo’ le telecamere verso il tifoso e attraverso un racconto per immagini accendiamo i riflettori sulle abitudini degli appassionati di calcio, rendendoli i veri protagonisti della campagna. È uno sguardo ai rituali calcistici nell’estate italiana, fatta di caffè in piazza sfogliando i giornali per tenersi aggiornati sui colpi di scena del calciomercato, passeggiate in spiaggia facendo pronostici sulla ripartenza del campionato e pomeriggi trascorsi con gli amici. Che sia da smart tv, smartphone, pc o tablet, ovunque ci si trovi DAZN è nella vita di un tifoso”.

Tifosi che non dovranno attendere ancora molto per rivedere in campo la propria squadra, con il campionato di serie A che, complice la lunga sosta invernale per il Mondiale in Qatar, prenderà il via già il 13 agosto, per estendersi poi fino al 4 giugno. Una stagione fiume della durata di quasi 10 mesi che sarà caratterizzata, come lo scorso anno, dalla compresenza di DAZN e Sky nell’ambito dei diritti televisivi delle gare, con la prima che trasmetterà tutte le partite e la seconda che potrà trasmetterne soltanto 3 per ogni turno di campionato in co-esclusiva.

Approfondimenti