Digital Markets Act: allarme editori Ue e Fieg – a cura di Telpress

0
180

C’è il rischio che l’Ue consegni i suoi mercati digitali ai grandi monopoli della Rete. Lo sostengono le associazioni europee degli editori Enpa e Emma circa il Digital Markets Act (Dma). Anche l’italiana Fieg appoggia l’appello: “La fretta degli Stati membri di adottare una posizione comune finora insoddisfacente sui Dma — in quanto non risolve il nodo della estensione dell’obbligo di applicare condizioni di accesso eque e non discriminatorie a tutti i servizi della piattaforma principale e almeno al motore di ricerca di Google e ai social network di Facebook — permetterà alle grandi piattaforme digitali di operare discriminazioni nella distribuzione dei contenuti editoriali, decidendo cosa i cittadini europei consumano, vedono, leggono” , dicono   gli editori. (Corriere p.47, Italia Oggi p.19).