Diritti tv: ancora stallo in Lega su Serie A. Tutto rinviato al 26 marzo

0
180
Photo by Joshua Hoehne on Unsplash

La Confindustria del calcio non riesce proprio ad assegnare i diritti tv della Serie A per il triennio 2021-24. Undici club (si è aggiunto il Torino) hanno votato nell’assise di oggi per l’offerta di Dazn; otto (Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Roma, Sampdoria, Sassuolo e Spezia) si sono astenuti e uno (il Cagliari) ha lasciato i lavori al momento del voto. Per l’aggiudicazione servono 14 voti e si proverà a raggiungerli nell’assemblea riconvocata per venerdì 26 marzo alle 13.30 (da remoto). Il termine ultimo prima della scadenza delle offerte di Dazn e Sky è il 29 marzo.

Approfondimenti