Diritti tv: c’è solo la Rai per l’anticipo di Serie B in chiaro

0
176

Rischia di rimanere invenduto il pacchetto di diritti tv della Serie B relativo all’anticipo in chiaro del venerdì (non in esclusiva) e alle immagini salienti. Martedì 10 luglio si riunisce alle ore 11.30 l’assemblea di Lega e – a quanto apprende LoSecialista.tv – c’è solo un’offerta sui tavoli di Via Rosellini. E la busta è leggera: poco più di due milioni l’anno. L’ha presentata la Rai, interessata a mettere in palinsesto, oltre all’anticipo del venerdì su RaiSport, ben due “90esimo minuto”, uno al sabato e uno alla domenica. Entrambi con i gol di Serie A e Serie B. D’altronde in qualche modo bisogna pur difendersi dallo spezzatino del calcio. Il problema è che la Lega non venderà il pacchetto per meno di quattro milioni l’anno. A rompere le uova nel paniere dei cadetti è stata Mediaset. A Cologno – sull’esperienza di quello che sta accadendo con Russia 2018 – piace sempre più il calcio internazionale. Il “Biscione”, dunque, dopo un interessamento iniziale per la Serie B ha fatto un passo indietro, lasciando campo libero alla Rai. Il venerdì in chiaro trasmetteranno una partita di calcio internazionale. Niente asta del duopolio, dunque, e prezzi in saldo…

Approfondimenti