Diritti Tv, De Siervo: “Il calcio è stato liberalizzato e i prezzi potranno calare”

0
198

All’indomani della clamorosa assegnazione dei diritti tv della Serie A per il triennio 2018-2021 all’intermediario MediaPro, è Luigi De Siervo a spiegare come dovrebbe funzionare il modello di business degli spagnoli. L’amministratore delegato di Infront a Marco Mensurati – che gli chiede perché ora i broadcaster, a partire da Sky e Mediaset Premium, dovrebbero pagare di più – risponde: “Perché abbiamo eliminato le barriere d’accesso. Da ogni azienda MediaPro prenderà un minimo garantito e una percentuale sulle vendite. E tanti minimi garantiti più le percentuali produrranno più utili rispetto alla vendita vecchio stampo a Sky e Mediaset”. In verità Sky in questi anni ha sempre detto che sarebbe stato meglio procedere con un’esclusiva per prodotto, ora invece sembra si andrà esattamente all’opposto eliminando dal campo anche le esclusive per piattaforma. Ma se lo dice De Siervo…