Diritti tv: la Serie A sceglie lo streaming di Dazn (e Tim)

0
524
Diletta Leotta, foto da streaming

A pochi giorni dalla scadenza del bando (29 marzo 2021), la Lega di Serie A ha trovato l’accordo. I diritti tv del Campionato per il triennio 2021-2024 sono stati finalmente assegnati. A Dazn, che ha offerto 840 milioni l’anno in alleanza con Tim (che garantirebbe un sostegno minimo di 340 milioni l’anno), vanno sette partite a settimana in esclusiva. Le altre tre le trasmetterà in co-esclusiva con un altro broadcaster. Sky – che i boatos raccontano sul piede di guerra e pronta al ricorso – per quelle tre partite ha messo sul piatto 70 milioni l’anno. Si cercherà un accordo con Via Rosellini prima del 29 marzo. Oggi servivano 14 voti e ne sono arrivati 16. Sono rimasti contrari solo Genoa, Crotone, Sampdoria e Sassuolo.

EFFETTO PANDEMIA – Anche nel mondo del calcio la pandemia ha messo lo zampino. Il prezzo minimo della vendita totale dei diritti tv della Serie A doveva essere 1,15 miliardi l’anno. L’ultimo bando (con un totale di 973 milioni l’anno) aveva assegnato 266 gare a Sky Italia per 780 milioni a stagione, e 144 gare a Dazn per 193 milioni. Adesso ne sono arrivati 840 e si cercherà di aumentare almeno un po’ il valore del pacchetto delle tre gare in co-esclusiva magari corteggiando anche Mediaset. Le finestre per le gare di Serie A previste dal bando dei diritti tv sono: tre match il sabato (15, 18 e 20.45); sei la domenica (uno alle 12.30, tre alle 15, uno alle 18 e uno alle 20.45); e il posticipo del lunedì alle 20.45. Il pacchetto delle tre gare ancora da vendere in co-esclusiva prevede un match alle ore 20.30 il sabato, un match alle ore 12.30 e uno alle ore 15 la domenica. Al Termine della procedura probabili accordi commerciali tra i broadcaster per la preparazione dei pacchetti da vendere ai tifosi. Scopriremo chi e dove trasmetterà le partite e a che prezzo. Quello che appare certo è che il grosso dell’offerta sarà in streaming. Un volano, sperano in casa Tim, per gli abbonamenti di fibra.

Approfondimenti